Vasche Idromassaggio per Bagni Moderni

La parte probabilmente centrale, molto apprezzata negli ultimi anni nei bagni moderni è la vasca, meglio se idromassaggio. Una volta questo prodotto era appannaggio solo di coloro che disponevano di molti soldi per una ristrutturazione, mettere una “Jacuzzi” significava vivere nel lusso, oggi fortunatamente non è più così. I prezzi partono da 700-800 euro per i modelli semplici fino a salire oltre i 10mila per i più sofisticati e prestigiosi, la scelta è ampia.

La vasca idromassaggio è stata proprio un’invenzione della famiglia italo americana Jacuzzi che nel 1955 ha commercializzato il primo rudimentale modello. Da allora tantissime marche di arredo bagno si sono lanciate sul mercato, soprattutto le italiane che ora sono leader di settore, citiamo tra le altre: Albatros, Teuco, Whirlpool, Cesana, Hafro, Glass ecc.

Ci sono vasche di tutte le forme e di tutte le dimensioni che si adattano ad ogni tipo di bagno soprattutto quelli piccoli e moderni. In quest’ultimo caso si possono sfruttare le vasche idromassaggio angolari che si sviluppano verso l’alto. Ad esempio Albatros Kendra 125 (quella in foto) misura 125x125x56.5 cm (prezzi a partire da 1500 euro) oppure un modello un po’ più grande come Andromeda di Whirlpool da 141x141x78 cm (prezzi a partire da 1200 euro). I modelli classici sono con la vasca standard da 170 o 180 cm di lunghezza, da incasso o esterna.

Ovviamente per chi dispone di molto spazio si può sbizzarrire con modelli più grandi in cui si può fare l’idromassaggio anche in due o in tre come Waterfall di Whirlpool vasca rettangolare che misura 190x150x76 cm oppure come i modelli Seaside di Teuco da esterno, vasche idromassaggio da mettere in giardino o a bordo piscina. Bellissima la vasca rotonda Nova di Jacuzzi con diametro di 144 cm e portata da 400 litri (prezzo a partire da 4900 euro, a seconda degli optional scelti).

Anche i modelli idromassaggio possono essere personalizzati con tantissimi optional. Radio, m3, cuscini, cromoterapia, vasche con finiture in marmo, con telecomando, poggiatesta, ozonizzatore per depurare l’acqua, serpentina di mantenimento acqua calda durante l’idromassaggio ecc.

Quanto deve durare un bagno con un idromassaggio: non più di 20 minuti ad una temperatura che oscilla tra 37 e 38 gradi (attenzione se soffrite di pressione bassa, il bagno caldo la fa scendere). Ovviamente se non possedete la vasca con pompa riscaldante l’acqua nel corso del bagno si raffredderà.

Manutenzione vasca idromassaggio: non usare saponi o shampoo durante il bagno. Potete farlo solo se chiudete le bocchette degli idrogetti.  Ogni 6 mesi per eliminare il calcare fate fare un ciclo di idromassaggio completo con l’aggiunta di 1 bicchiere di candeggina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *