Idee per Box e Cabine Doccia per il Bagno

Installare un box doccia in un bagno presenta decisamente molti vantaggi, è davvero una valida alternativa alla vasca e può essere inserito in spazi anche parecchio ridotti. Sul mercato ci sono tantissimi modelli di box e cabina doccia pronti per l’uso, ma prima di procedere con l’installazione, che sia essa destinata ad uno spazio nuovo o ricada in una ristrutturazione, bisogna tener conto di diversi accorgimenti.

Soprattutto in un bagno esistente, bisogna innanzitutto procedere con vari controlli sull’impianto idrico. Primo fra tutti, l’allacciamento e lo scarico e le loro condizioni. Il punto ideale dove installare la doccia è al termine dello scarico, in una linea indipendente, dopo il wc per evitare un eccessivo ristagno di acqua. Per quanto riguarda il piatto doccia invece, è bene rialzarlo di qualche cm dal pavimento, in modo da potere inserire uno scarico con un sifone che proteggerà da sporco e cattivi odori.

doccia_disenia

 
Per evitare problemi di muffa o infiltrazioni alle pareti, possiamo inserire una guaina tra il rivestimento e il muro sottostante. Per quanto riguarda invece il materiale da usare per i box doccia, in genere abbiamo il cristallo temperato, che resiste agli urti e alle varie temperature ed è igienico, o vari materiali acrilici. Questi materiali hanno la forza di essere lisci, quindi non permettono ai batteri di sedimentarvi, sono atossici e impermeabili. I materiali più comuni che vengono utilizzati sono quasi tutti acrilici. Essi devono avere la proprietà di essere antiscivolo, ma nel caso non lo siano, esistono delle specifiche pedane in legno che vengono inserite sul piatto doccia. Per chi ne avesse l’esigenza, poi, specialmente se in casa vi sono anziani o bambini, esistono anche delle particolari maniglie d’appoggio da porre all’interno della doccia.

novellini_glax_3

Seguendo alcuni accorgimenti e consigli e individuato lo spazio adatto e l’ingombro che la doccia andrà ad occupare, si possono individuare diverse forme di piatto doccia: quadrato, rettangolare, semicircolare o su misura e in diversi materiali, tra cui la pietra. I piatti doccia hanno tendenzialmente misure che variano dai 50 ai 120 cm per lato. Il sistema più tradizionale è quello d’appoggio, ma ultimamente si sta evolvendo sempre di più l’utilizzo del sistema a filo pavimento.

La ceramica è il materiale più comune, ma l’acrilico garantisce delle proprietà che spesso vengono preferite alla prima, per esempio non è freddo, e si rompe meno anche in fase di installazione. Se si vuole ristrutturare un bagno in muratura, dopo aver agito con isolanti, le pareti vanno rivestite con piastrelle grandi o a mosaico. Per quanto riguarda il piatto doccia, l’ideale sarebbe un piatto a blocco unico in pietra naturale ed eventualmente le pareti in vetro cemento o decorate in vetro temperato da 8 mm.

doccia_ideal_standard

 

Le numerose aziende italiane specializzate nei prodotti per l’arredamento del bagno offrono differenti soluzioni, sia per bagni in muratura che prefabbricati. Per esempio la ditta Glass offre piatti doccia sia ad appoggio che a filo pavimento, su misura e in materiale acrilico. Spesso utilizzati nei prefabbricati.
La Falper propone diversi modelli di design realizzati in marmo, resina, cemento o ceramilux opaco o lucido da poter utilizzare in appoggio o in pavimento ideali per tutte le soluzioni di arredo.

Ancora, Pietre di Rapolano invece offre un’ampia gamma di piatti doccia in pietra, marmo o travertino a prezzi vantaggiosi, per dare un tocco di classe al tuo bagno. Infine possiamo menzionare Disenia, con i modelli “Like”, che è da sempre considerata il leader dell’arredo bagno e propone varie soluzioni e vari prezzi per ogni tipo di esigenza.

Novellini ha in catalogo Glax 3, una cabina doccia chiusa disponibile in varie misure, da 80-90-100 e 120 cm con l’opzione idromassaggio e colonna doccia attrezzata con getti hydro e soffione a cascata. Il modello Tonic di Ideal Standard è una doccia angolare, oppure installabile in una nicchia o a penisola disponibile pure con il piatto curvo. Apertura ad una o due porte battenti ha il vetro trasparente oppure lucido.

One thought on “Idee per Box e Cabine Doccia per il Bagno

  1. Ciao ragazzi, a proposito di doccia sapete darmi un parere sui box doccia samo? Dovremo sostituire il nostro box doccia a breve e mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno che lo utilizza già, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *